Donazione: quando è di modico valore ?

 

La donazione di modico valore che ha per oggetto beni mobili e’ valida anche se manca l’atto pubblico, purche’ vi sia stata la consegna materiale del bene.  Lo stabilisce l’art. 783 c.c.

Quali sono i criteri  per stabilire se la donazione può considerarsi di modico valore ?

L’art. 783 c.c. non detta criteri rigidi e sono due gli elementi di valutazione: il primo, obiettivo, è correlato al valore del bene donato; il secondo, soggettivo, è invece correlato alle condizioni economiche del donante. Ne consegue che l’atto di liberalità, per essere considerato di modico valore, non deve mai incidere in modo apprezzabile sul patrimonio del donante.

Lo ha confermato la Cassazione civile, con Ordinanza del 17 febbraio 2020, n. 3858,  precisando che l’esistenza di questi elementi, comportando un giudizio di fatto ed imponendo il contemperamento di dati analitici, è rimessa all’apprezzamento del giudice di merito, insindacabile in sede di legittimità.

Avvocato Carmela Ruggeri – Vicenza

http://www.studioruggeri.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...